pus nell'orecchio

Pus nell'orecchio: Condizione, Segni, Trattamento, e altro ancora

La causa più comune di pus nell'orecchio è l'otite media (infezione dell'orecchio medio). L'orecchio medio è lo spazio tra l'orecchio esterno e quello interno che contiene aria e 3 ossa dell'orecchio chiamate ossicini dell'orecchio. Tutto ciò che porta all'invasione batterica dell'orecchio medio provoca pus nell'orecchio.

Condizioni che portano a pus nell'orecchio

Ci sono alcune condizioni che possono essere causate da scarico dall'orecchio:

pus in ear
Fonte dell'immagine
  • Otite media acuta suppurativa:

È un'infezione dell'orecchio medio causata da piogeni (formazione di pus) batteri. Questo è più comune nei bambini e nei gruppi socioeconomici inferiori. Di solito si verifica dopo un'infezione del tratto respiratorio superiore, ad es. Mal di gola dovuto a organismi che invadono l'orecchio medio.

La principale via di infezione è la "tuba di Eustachio" (tubo contenente l'orecchio medio e il naso). Può anche provenire dall'orecchio esterno.

  • Otite media necrotizzante acuta:

È un tipo di otite media nei bambini e si verifica dopo infezioni virali, ad es. morbillo o influenza. Provoca una rapida distruzione dell'intero orecchio medio e del timpano.

  • Otite media con versamento:

Chiamato anche "orecchio di colla" è una condizione insidiosa caratterizzata da un accumulo di pus nell'orecchio. Il pus è denso e viscoso ma può anche essere acquoso o sottile. Colpisce i bambini di 5-8 anni di età. Il timpano è retratto e spesso appare opaco o di colore grigio o blu e la sua mobilità è limitata.

  • Otite media cronica suppurativa:

Chiamato CSOM è un'infezione di lunga data dell'orecchio medio ed è caratterizzata da pus nell'orecchio e perforazione del timpano. Questo di solito si verifica a causa della mancata guarigione dell'otite media acuta. Colpisce allo stesso modo maschi e femmine ed è la forma più comune di ipoacusia nelle zone rurali. È di due tipi, Tubotimpanico che non ha complicazioni gravi e l'altro è Atticoantral che ha un alto rischio di complicanze.

  • Otite media tubercolare:

Si verifica secondaria alla tubercolosi polmonare. L'infezione raggiunge l'orecchio medio attraverso la tromba di Eustachio e talvolta è trasmessa dal sangue. È visto principalmente nei giovani adulti e il processo è lento. Più perforazioni si verificano nell'orecchio medio e si riempiono di pus. Lo scarico dall'orecchio è per lo più indolore.

Quali sono i segni e i sintomi del pus nell'orecchio?

Un segno più comune di infezione dell'orecchio medio è il dolore all'orecchio (otalgia). Può anche presentarsi come

  • Febbre
  • Rottura del timpano
  • Sinusite (infezione dei seni nasali)
  • Dolore da sdraiati
  • Gola infiammata
  • Ronzio o ronzio nell'orecchio
  • Perdita dell'udito
  • Bubbling dell'orecchio

Che cosa causa il pus ricorrente nell'orecchio?

Bambini: il pus ricorrente nell'orecchio si verifica principalmente nei bambini di 6 mesi a 6 Anni. mezzi ricorrenti 4-6 episodi di otite media all'anno. Il bambino rimane senza sintomi durante gli episodi. Dare da mangiare al bambino senza far spuntare la testa può far entrare il latte nell'orecchio medio causando l'infezione all'orecchio e il pus nell'orecchio.

Adulti: negli adulti la causa più comune è la sinusite ricorrente, insufficienza faringea, tonsille infette, e immunodeficienza.

Quanto dura il pus nell'orecchio?

Nella maggior parte dei casi, il pus nell'orecchio dura 3-5 giorni e si risolve da solo senza alcun trattamento specifico ma in alcuni casi, l'infezione dura più a lungo di 4 settimane e richiede un trattamento. Alcune infezioni non si risolvono nemmeno dopo gli antibiotici per 6 settimane e in questi casi è necessario un intervento chirurgico.

Come può il dottore diagnosticare te?

Il tuo medico chiederà la tua storia e farà il tuo esame fisico con particolare attenzione alle tue orecchie. Può esaminarti nei seguenti modi

  • Otoscopio (uno strumento per vedere il timpano)
  • Audiometria, per vedere la perdita dell'udito
  • Audiometria di impedenza, è un test oggettivo utilizzato nei neonati e nei bambini. La presenza di fluido è indicata da questo test.
  • Test del diapason e test delle vibrazioni per controllare la tua ipoacusia
  • Cultura e sensibilità di scarico dell'orecchio
  • Processo mastoideo a raggi X.(osso dietro l'orecchio) mostrerà torbidezza delle cellule d'aria a causa del pus nell'orecchio

Quali sono le condizioni predisponenti del pus nell'orecchio?

Tutto ciò che interferisce con il normale funzionamento della tromba di Eustachio predispone a un'infezione dell'orecchio medio. Può essere dovuto a

  • Attacchi ricorrenti di comune raffreddore, infezioni virali come il morbillo, influenza, difterite, e altre infezioni del tratto respiratorio.
  • Tonsille infette
  • Rinite cronica
  • Allergia nasale
  • Tumori della cavità nasale o della cavità dell'orecchio
  • palatoschisi

Quali opzioni di trattamento hai?

  • Terapia antibatterica: è indicato in tutti i casi di pus con febbre e forti dolori all'orecchio. Poiché la scarica è dovuta all'invasione batterica dell'orecchio, è importante trattarli con antibiotici specifici per l'organismo che lo causa. La terapia antibatterica viene somministrata per un minimo di 10 giorni prima che il pus nell'orecchio si risolva, il timpano guarisce e l'udito torna alla normalità. La sospensione precoce degli antibiotici porterà a perdita permanente dell'udito e mal d'orecchi.
  • Gocce nasali decongestionanti: queste gocce vengono applicate all'interno del naso e provocano sollievo dalla congestione nasale e alleviano il gonfiore della tromba di Eustachio e favoriscono la respirazione.
  • Gocce decongestionanti orali: ottengono lo stesso risultato delle gocce nasali ma l'unica differenza è che vengono somministrate per via orale.
  • Analgesici e antipiretici: aiutano ad alleviare la febbre e il dolore.
  • WC per le orecchie: Lo scarico viene asciugato con un batuffolo di cotone sterile e vengono inseriti antibiotici.
  • Terapia del calore locale aiuta ad alleviare il dolore.
  • miringotomia: significa incidere il timpano per evacuare il pus ed è indicato quando il timpano è gonfio, rigonfiamento o gorgogliamento e c'è pus persistente nell'orecchio per più di 12 settimane.
  • Mastoidectomia: comporta la rimozione del pus denso e la rimozione chirurgica del pus mastoideo.

Quali sono le sequele di pus nell'orecchio?

Il pus persistente nell'orecchio può causare

  • Rottura del timpano
  • Distruzione delle ossa dell'orecchio
  • Fissazione delle ossa dell'orecchio
  • Tasche di retrazione nell'orecchio
  • Danno articolare e fissazione
  • Perdita dell'udito
  • Tinnito (ronzio nell'orecchio)
  • Vertigine (vertigini)

Quando vedere il dottore?

Se il pus nell'orecchio dura più di 3 giorni ed è associato a febbre, ronzio nelle orecchie, rigonfiamento del timpano, o la rottura improvvisa del timpano non dovresti aspettare per cercare aiuto medico. Visita il tuo ospedale vicino per cercare assistenza medica immediata, altrimenti il ​​ritardo nel trattamento può causare effetti pericolosi sull'orecchio e causare la perdita permanente dell'udito.

Torna su