Settimana dei sintomi della gravidanza 6

Settimana dei sintomi di gravidanza 6, e la taglia del tuo bambino

Sintomi della gravidanza alla settimana 6 sono causati dalla variazione ormonale durante la gravidanza. Alla settimana 6, sei incinta di un mese e una settimana, solo 7 mancano mesi e una settimana. Stai passando il tuo primo trimestre alla settimana 6, perciò, settimana dei sintomi della gravidanza 6 sono più prominenti rispetto al primo mese di gravidanza. Ma alcuni sintomi diminuiranno nel corso della settimana 6 come la nausea, vomito, eccetera. Questi cambiamenti fisiologici sono sotto l'azione del progesterone e del rapporto estrogeni, prolattina, hCG, e altri ormoni della gravidanza.

La taglia del tuo bambino a 6 Settimana incinta

Alla settimana 6, il tuo bambino ha le dimensioni di un pisello dolce. Poiché questo è l'inizio della gravidanza, ma non preoccuparti, la prossima settimana sarà il doppio.

Quali sono le possibilità di aborti durante la settimana 6 Incinta?

Una volta superato il tuo file 5 settimane di gravidanza e tu sei alla settimana 6 gravidanza, le tue possibilità di aborti si riducono a 10 per cento ma ancora, 90 ci sono probabilità percentuali. Dopo la settimana 8 o settimana 9, le tue possibilità di aborto spontaneo scendono a 95 per cento, e sei entrato in una zona sicura.

Settimana dei sintomi di gravidanza 6

Perché è ancora l'inizio della tua gravidanza, potrebbe essere possibile che tu non manifesti alcun sintomo di gravidanza questa settimana. Alcune donne possono avere la nausea, mentre altri potrebbero non sentire quasi nulla. Tutto questo dipende dalla concentrazione degli ormoni della gravidanza e la loro gravità e intensità variano di settimana in settimana. Settimana dei sintomi della gravidanza 6 includere

1- Nausea

È una condizione patetica delle donne incinte che non si limita alla nausea mattutina ma può essere una faccenda che dura tutto il giorno. Può essere associato o meno al vomito. Questo è uno stato normale, non fatevi prendere dal panico. Se è grave, puoi consultare il tuo medico. Non prenda antiemetico senza la prescrizione del medico.

2- Seno morbido

Le tue tette sono più doloranti e tenere al tatto. Il flusso sanguigno aumenta al seno e la produzione di latte inizia con l'influenza dell'ormone prolattina. Il seno si ingrandisce e diventa dolorante, tenero, doloroso. Il capezzolo diventa più prominente e l'areola diventa più scura.

3- Spotting

pregnancy spotting

Alla settimana 6, o qualsiasi individuazione precoce della gravidanza è considerato normale. Nessun dubbio, individuare può essere preoccupato per gli aborti o le gravidanze extrauterine, eccetera, ma assicurati che lo spotting sia un'indicazione dell'attaccamento del feto alla parete uterina. Ecco perché lo spotting è anche noto come sanguinamento da impianto. Tieni a mente, gli aborti sono più comuni durante la settimana 8 o settimana 9. Ma se lo spotting è abbondante, puoi chiamare il tuo medico.

4- Crampi addominali & Gonfiore

Questo è anche un sintomo di presentazione comune a quasi tutte le donne in gravidanza. Quando l'utero si espande, esercita una leggera pressione sull'addome. inoltre, l'ormone progesterone è anche responsabile di disturbi e disturbi addominali. Non utilizzare antidolorifici per evitarlo. Beve molta acqua e succhi di frutta freschi. Prendi più fibre e verdure verdi per prevenire la stitichezza o altre malattie intestinali. Se il gonfiore è anche associato al dolore, devi consultare il tuo medico.

5- Minzione frequente

Situazione molto terribile, quando una donna incinta deve andare in bagno molte volte al giorno e ha più voglia di fare pipì del solito. In realtà, l'ormone della gravidanza hCG aumenta il flusso sanguigno nell'area pelvica. Nel frattempo, il tuo feto in crescita esercita una pressione sulla vescica che stimola il tuo desiderio di svuotarsi. Se la minzione è dolorosa e hai voglia di fare pipì ma non riesci a farlo, dovresti immediatamente preoccuparti del tuo medico perché è un segno di Infezione del tratto urinario (UTI) e le possibilità di infezioni delle vie urinarie sono al massimo durante la settimana 6.

Torna su