Scarica gialla dall'orecchio

Scarica gialla dall'orecchio: Diagnosticare, Trattamento e prevenzione

La scarica gialla dall'orecchio è più comunemente cerume. tuttavia, può anche includere sangue, liquido trasparente o bianco latte. Può anche essere una combinazione di questi. La cerume è di colore dal giallo al marrone-arancio e di solito non è un problema medico. La maggior parte delle volte, qualsiasi fluido che fuoriesce dall'orecchio è il cerume. Un timpano rotto può causare un bianco, leggermente sanguinante, o scarico giallo dall'orecchio. Il materiale croccante sui cuscini del bambino è spesso un segno di orecchini rotti. Il sangue può anche essere rilasciato dal timpano.

La cerume è di colore dal giallo al marrone-arancio e di solito non è un problema medico. Altri tipi di drenaggio, tuttavia, può indicare condizioni che potrebbero richiedere cure mediche. Non in tutti i casi, ma preparati con i diversi tipi che vengono forniti di seguito se hai bisogno di vedere un medico.

Cause di secrezione gialla dall'orecchio

Possono essere alcune cause comuni di scarica gialla dall'orecchio:

  • Timpano rotto

Un orecchino rotto è anche chiamato timpano perforato dai professionisti medici. Per capire davvero cosa causa questa condizione, devi capire la funzione del timpano (noto anche come la membrana timpanica) e alcuni aspetti della fisiologia e dell'anatomia dell'orecchio interno. Il timpano è una sottile membrana che separa il condotto uditivo dall'orecchio medio. Il tubo uditivo (chiamato anche la tuba di Eustachio) è un piccolo tubo che va dall'orecchio medio al naso.

Yellow Discharge from ear
Fonte dell'immagine

Il tubo uditivo serve a pulire il muco dall'orecchio interno, ventilare l'orecchio medio, e equalizzare la pressione atmosferica all'interno dell'orecchio medio. Ciò avviene dall'apertura e chiusura in momenti strategici per consentire la ventilazione dell'orecchio medio. Quando il tubo uditivo non funziona correttamente (una condizione chiamata disfunzione del tubo uditivo), la pressione può accumularsi all'interno dell'orecchio medio, causando eruzione o rottura del timpano.

  • Psoriasi

Come con qualsiasi malattia autoimmune, il sistema immunitario in una persona affetta da psoriasi attacca accidentalmente il tessuto sano nello stesso modo in cui sarebbe una vera minaccia, come un virus. I ricercatori ritengono che questo pasticcio nel sistema immunitario venga trasmesso ai geni, sebbene avere una propensione genetica per la psoriasi non sia garantito che si sviluppi. Per la comparsa iniziale della psoriasi – e affinché i focolai successivi abbiano razzi – devono essere presenti altri fattori.

  • Pus o liquido torbido

Il pus dell'orecchio o il liquido torbido possono essere un segno di infezione dell'orecchio nel condotto uditivo o nell'orecchio medio. Un condotto uditivo è un tubo che collega l'orecchio esterno all'orecchio medio. Un'infezione dell'orecchio medio, che i medici possono definire come l'otite media può causare scarico di liquidi dall'orecchio. Le infezioni alle orecchie possono causare l'esplosione del timpano 10 percentuale dei casi. Un orecchino rotto può anche causare il drenaggio dall'orecchio. Un'infezione all'orecchio può essere causata da un raffreddore, influenza, o lesioni all'orecchio.

Come diagnosticare la scarica gialla dall'orecchio?

Un medico userà un otoscopio, che è un microscopio ottico, esaminare l'orecchio e cercare di identificare la causa sottostante del drenaggio. Possono anche utilizzare un otoscopio pneumatico che produce un soffio d'aria per mostrare come si muove il timpano in risposta alla pressione. Fare questo mostra se il liquido si accumula dietro l'orecchio.

Un test chiamato timpanometria può aiutare i medici a testare la salute dell'orecchio medio. Per eseguire questo test, un medico inserirà una sonda nell'orecchio e valuterà come reagisce l'orecchio medio a diversi livelli di pressione. Durante un esame dell'orecchio, i medici possono anche eseguire un test dell'udito o utilizzare un diapason per testare i livelli dell'udito.

Trattamento

Per aiutare a ridurre il dolore all'orecchio, le persone possono usare un impacco caldo sull'orecchio o assumere antidolorifici da banco come l'ibuprofene. Un orecchino rotto spesso guarirà senza trattamento entro poche settimane 2 mesi. Le persone possono aiutare con il processo di guarigione e prevenire l'infezione mantenendo le orecchie asciutte ed evitando rumori forti e colpi fisici. Se un timpano non guarisce da solo, può essere necessario un intervento chirurgico per applicare una nuova pelle sopra il foro. Un medico può prescrivere antibiotici per il trattamento dei fluidi auricolari.

La combinazione di un decongestionante e un antistaminico può aiutare a ridurre la congestione. I medici prescrivono spesso antibiotici per alcuni tipi di infezioni, che le persone possono assumere per via orale o sotto forma di gocce per le orecchie, a seconda della posizione dell'infezione nella bocca.

Se questo trattamento non è efficace, i medici possono inserire un tubo auricolare attraverso l'orecchio medio per consentire al fluido di defluire normalmente.

Prevenzione

Le persone possono prendere provvedimenti per prendersi cura della loro scarica gialla dall'orecchio per aiutare a prevenire condizioni come:

  • Usare tappi per le orecchie durante la nuotata per mantenere l'acqua fuori e prevenire le infezioni
  • Asciugarli accuratamente dalle orecchie dopo averli bagnati
  • Evita di mettere qualsiasi cosa nell'orecchio

Conclusione

La maggior parte delle volte, qualsiasi fluido che fuoriesce dall'orecchio è il cerume. Un timpano rotto può causare un bianco, leggermente sanguinante, o scarico giallo dall'orecchio. Il materiale in crosta secca sui cuscini del bambino è spesso un segno di orecchini rotti. Il sangue può anche essere rilasciato dal timpano. La cerume è di colore dal giallo al marrone-arancio e di solito non è un problema medico. I medici prescrivono spesso antibiotici per alcuni tipi di infezioni, che le persone possono assumere per via orale o sotto forma di gocce per le orecchie, a seconda della posizione dell'infezione nella bocca.

Torna su